La Classificazione dei Pianeti Terrestri

Pianeti Terrestri

Abbiamo parlato della classificazione dei pianeti in terrestri e in gioviani; i primi sono quattro vale a dire Marte, Terra, Mercurio e Venere: la Terra si identifica come il terzo pianeta in ordine di distanza dal Sole nonchè quello maggiore per grandezza in tutto il sistema solare.

E' il corpo celeste che viene studiato da più tempo perchè è qui che si è sviluppata la storia dell'uomo. E' una sfera solida con un satellite naturale, la Luna, in cui si trova acqua nello stato sia solido, sia liquido, sia gassoso; la Terra è in grado di compiere un giro inetro intorno al Sole nell'arco di un anno  e da qui sono derivate le unità di tempo dell'uomo.

Navigare Facile

Il primo pianeta più vicino al Sole è Mercurio e per tali ragioni le sue temperature lo rendono inospitale; per certi aspetti si presenta piutosto simile alla Luna , basti pensare ai crateri e alla presenza di lave e fratture testimoni dell'assestamento della crosta.

Marte è uno dei pianeti più conosciuti e nella sua orbita intorno al Sole è accompagnato da due satelliti naturali, Deimos e Phobos. E' noto ai più anche come pianeta rosso per via del colore peculiare che acquisisce a causa dell'ossido di ferro di cui è ricoperto; l'atmosfera di Marte è composta da azoto, anidride carbonica, vapore acqueo, ossigeno, argon e monossido di carbonio.

Food

Venere è il secondo pianeta meno distante dal Sole: è il pianeta più caldo dell'intero sistema solare, ha una superificie sassosa e non ha satelliti naturali e presenta alcuni aspetti simili alla terra circa la sua struttura interna che sembra esser dotata di un mantello, di un nucleo e di una crosta.